Papasidero

Papasidero (1)

Preistoria calabrese nel magnifico Parco del Pollino.

Papasidero, piccolo centro storico dall'illustre passato archeologico, dove è possibile notare il passaggio dell'uomo preistorico. Situato all'ingresso del meraviglioso parco del pollino, parco naturalistico nazionale, dove cresce una specie di albero unica al mondo: Il magnifico Pino Loricato.
Itinerario:
Incontro della guida con il gruppo presso l'hotel e trasferimento a Papasidero, piccolo centro storico dall'illustre passato archeologico.
La prima tappa prevede la visita al Museo ed alla Grotta del Romito. L'Antiquarium espone i reperti litici rinvenuti all'interno e all'esterno della grotta; da notare il calco di una sepoltura e la ricostruzione del volto di uno degli scheletri rinvenuti.
La grotta si raggiunge attraverso una suggestiva passeggiata tra il verde della vegetazione del Parco del Pollino, che ha ospitato abitanti del paleolitico superiore ed in cui sono state ritrovate sepolture, frammenti litici ed il noto graffito del Bos Primigenis posto all'ingresso del riparo e la cui copia si trova al museo Archeologico di Reggio Calabria.
Si prosegue per il centro storico adagiato a picco sul fiume Lao per visitare le piccole chiese abbellite da affreschi bizantini ed al suggestivo monastero brasiliano preceduto da un ponte romano.