Mercoledì, 29 Ottobre 2014 10:20

GLi gnocchi sono un piatto molto diffuso sulle tavole delle famiglie calabresi e noi dell'Hotel Turium lo proponiamo anche durante il soggiorno dei nostri clienti.

Vediamo quali sono gli ingredienti da utilizzare:


Patate 700 g, farinose
Ricotta 50 g
Uova 1 tuorlo
Parmigiano 80 g, grattugiato
Farina 2 cucchiai + quanto basta per lavorare
Sale q.b.
Pepeq.b., macinato fresco
Noce moscata q.b, grattugiata fresca

Pomodori ciliegini150 g
Mandorle 50 g, tostate e tritate
Peperoncino 2, rossi
Basilico 1/2 mazzetto
Olio 4 cucchiai, extravergine d'oliva
Aglio 2 spicchi
Sale q.b.
Pepe q.b., macinato fresco

Preparazione:

Dopo aver sbollentato le patate, sbucciatele e schiacciatele ancora calde con lo schiacciapatate. Fate raffreddare leggermente, poi impastate velocemente con la ricotta, il tuorlo d'uovo, il parmigiano, la farina, sale, pepe e noce moscata. Cospargete l'impasto con un po' di farina e formate dei rotoli lunghi (diametro circa 1,5 cm).

A questo punto tagliate i rotoli in pezzetti (circa 2 cm di lunghezza) di grandezza uguale, formate degli gnocchi arrotolando un poco ogni pezzetto e pressandolo un poco sui rebbi di una forchetta.


Lavate i pomodori ciliegini e tagliateli in quarti.

Lavate il peperoncino, dividetelo a metà, privatelo dei semini e tritatelo molto finemente.

Fate rosolare l'aglio nell'olio a fiamma moderata, aggiungete le mandorle e fatele rosolare leggermente, poi aggiungete i pomodori e date una mescolata.

Insaporite con sale e pepe e tirate via il tegame dal fornello.


Fate cuocere gli gnocchi (a porzioni) in acqua salata bollente.

Appena salgono in superficie, fate cuocere ancora per circa mezzo minuto, poi tirateli fuori con una schiumarola.

Continuate e finite di cuocere in questo modo tutti gli gnocchi.

Tagliate a striscioline le foglie di basilico. Decorate con il basilico e servite subito.